Ripartizione spese tra proprietario e conduttore

Esiste una legge che disciplina la divisione delle spese fra proprietario e conduttore, ed è la legge 392/78 sull’equo canone, parzialmente abrogata, nello specifico all’art. 9 che recita: Legge 27-07-1978, n. 392. Art. 9 – Oneri accessori. Sono interamente a carico del conduttore, salvo patto contrario, le spese relative al servizio di pulizia, al funzionamento …

Linee guida per l'amministratore in caso di distacco.

ART. 1118 COD. CIV. 4^ COMMA: “Il condomino può rinunciare all'utilizzo dell'impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, se dal suo distacco non derivano notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri condomini. In tal caso il rinunziante resta tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell'impianto e per la sua conservazione e messa a norma”.